A lezione di... Arance!

25/08/2017

A lezione di... Arance!


Cari Lettori, 

quanti di voi sanno riconoscere le varietà di arance esistenti?

Niente paura vi diamo una mano noi! 

Anzitutto bisogna fare una prima grande distinzione tra l'arancio dolce, che è quello comunemente reperibile nei mercati e conosciuto con il nome di arance, e l'arancio amaro che è invece utilizzato nell'industria alimentare, nella pasticceria e nella produzione di liquori.

Per ciò che riguarda l'arancio dolce possiamo distinguere le varietà a polpa bionda e le varietà a polpa rossa

Le arance bionde, molto apprezzate dai consumatori per il loro dolcissimo sapore, che potete trovare nella nostra azienda sono: 

- NAVEL : è il primo arancio che compare sul mercato, infatti è maturo da ottobre sino all'inizio di gennaio. E' caratteristico per il suo inconfondibile ombelico, un dolcissimo sapore zuccherino e la buccia medio-fine che gli conferisce facilità nell'essere sbucciato;

- WASHINGTON NAVEL : questo arancio ha un sapore molto dolce, una forma tonda leggermente schiacciata ai poli e la polpa è di colore arancio intenso. Questa varietà è matura da metà dicembre fino a marzo-aprile;

- LANELATE : è il più tardivo tra le arance "navel", infatti entra in maturazione a febbraio ed è possibile acquistarlo fino a maggio inoltrato. La sua buccia è molto sottile e liscia, l'ombelico è più piccolo e i solchi sono più pronunciati; la sua resa in succo è ottima.


L'arancio rosso, è molto apprezzato per il suo particolare sapore e per la presenza, nella sua polpa, degli antociani, microelementi utilissimi per la prevenzione di diverse patologie gravi,  quali ad esempio, i tumori. Le varietà da noi coltivate sono:  

- TAROCCO : questo arancio ha la forma sferica; la sua polpa è striata di rosso e non vi è la presenza di semi. La buccia di questi frutti è molto sottile, per questo motivo il tarocco è un arancio molto delicato. E' maturo a partire dalla prima decade di dicembre;

- MORO : le arance moro hanno una forma ovoidale, la loro polpa è di colore rosso intenso e talvolta possono essere presenti i semi. Iniziano ad essere mature a gennaio, periodo in cui ottengono la massima concentrazione di microelementi benefici all'organismo;

- SANGUINELLO : questo arancio ha la polpa striata di colore rosso, sono discretamente zuccherine e quindi ottime per essere spremute. Caratteristica fondamentale di questo arancio è l'elevato contenuto di acido citrico. Il periodo in cui sono mature è febbraio.


Speriamo di esservi state d'aiuto, adesso sarete in grado di riconoscere con più facilità le varietà e il momento ideale in cui potrete trovarle sul mercato, per evitare di comprare un prodotto che è di cella e che quindi è fuori periodo di maturazione.

Per qualsiasi dubbio o curiosità scriveteci una e-mail o contattateci telefonicamente! 

A presto, Flavia & Renata.


Articoli recenti


A . A . A. Adotta un Albero

Pubblicato il 15/10/2018


Qualità Garantita

Pubblicato il 26/01/2018

Dolci... Tradizioni!

Pubblicato il 20/12/2017